Posts Tagged ‘Shoegaze’

Shoegaze dall’America: un disco che ha risvegliato la mia passione per le atmosfere sognanti e il “wall of sound”. Una voce eterea di ragazza che canta storie d’amore e fantasmi. I don’t want to be. I can’t be this way. There’s more than one way to change. -A. P.S. Potete trovare i testi qui.


Cloak and Cipher si preannuncia uno degli album migliori del 2010 (secondo me, assieme alle ultime uscite di CocoRosie, Four Tet, Emeralds…). La leggenda secondo cui dal Canada non escano bands scarse è sempre più confermata. La scena di Montreal ha un respiro mondiale: g.


“Raising your voice… Trying to stop an echo” è un disco veramente molto particolare. Ascoltandolo, sarebbe impossibile intuire che gli Hammock sono un duo. 18 tracce per 75 minuti di musica dolce, gentile e spaziosa. Chitarre effettate e caldi synth creano un paesaggio da osservare dondolandosi sull’amaca, a occhi chiusi, ma vedendo. Il lavoro è […]


La Svezia di Fever Ray unita con l’ultima psichedelia americana. Non per molti, però l’ho trovato estremamente interessante. Occhio, i video si riferiscono a 4 anni fa, questo disco è abbastanza diverso. G.