Archive for the ‘Disco’ Category

Fra poco troverete questo disco dappertutto, ma ho pensato di metterlo comunque come primo targato 2011. Prima di tutto, ha il titolo più bello di sempre. Lo riscrivo ancora perché da gusto scriverlo, soprattutto col caps lock: HARDCORE WILL NEVER DIE, BUT YOU WILL. L’hardcore dei Mogwai non è quello degli xhardcorex tupatupa o degli […]


Questo è un disco che non avrei mai pensato di postare, perché è semisconosciuto, ci sono legato in maniera molto personale e posso capire che alla maggior parte della gente possa non piacere. Oggi non so perché ho deciso di farlo. È un disco di musica folk italiana uscito sotto l’etichetta romagnola Tafuzzy Records, certamente […]



Perché ci sta finire l’anno con un po’ di screamo made in the UK.   -A.


Mike Watt è un vero uomo, non ché un bassista ganzissimo e questo è il suo ultimo disco, un opera in cui quest’uomo si confronta con il fatto di avere 52 anni. Trenta corte tracce di rock, niente di più. -A.


Come l’anno scorso un post natalizio e un bel disco come regalo virtuale. Questa band viene dal Canada e si è sciolta poco dopo aver fatto uscire questo lavoro. È un disco tutto sommato abbastanza semplice, rock senza troppe pretese un po’ influenzato dall’emo anni 90 che mi (ci) piace tanto, il tutto fatto dannatamente […]


Stranissimo: fa stare insieme field recordings, violino, percussioni, spoken word, e strumenti etnici armeni. g.