Cobolt – Eleven Storey Soul Departure – 1997

15Ott10

Oggi torno su un disco slo-core, un genere che mi ha sempre preso particolarmente, insomma lentenzza e malinconia mi son sempre andate a genio.

Questi Cobolt sono un progetto di Magnus Björklund, musicista Svedese di Ümea (grande città quella), che è stato bassista nei Refused per un periodo (pare abbia suonato sull’imprescindibile “The Shape Of Punk To Come“). In questa band band comunque il tizio in questione suona la chitarra e canta: le sonorità son ben distanti dall’hard-core. Appunto è un disco slo-core alla Codeine, con un po’ più di distorto qua e là a rendere le cose un po’ più interessanti. Per me sono stati una scoperta interessante, anche se capisco che il genere possa non interessare tutti.

-A.

Annunci


No Responses Yet to “Cobolt – Eleven Storey Soul Departure – 1997”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: